Close

4 febbraio 2017

Ascelle delicate? Dopo quasi un anno di prove abbiamo una cosa per voi

Vogliamo essere sinceri, la prima volta che ci è arrivata una recensione negativa eravamo un pò tristi.

Le prime due, a dire il vero. Una di CiullaWorld sul DeoVerberino e l’altra di VerdeBio su Verberino/Peregrino .

Entrambe concordavano su un punto.
Per pelli molto delicate non andavano bene.

Ci è dispiaciuto, tanto, ma non ci siamo arresi.
Così abbiamo iniziato a sperimentare, qual era l’ingrediente che più poteva dare noia?
Avevamo solo 2 opzioni: bicarbonato o oli essenziali.

Dato che nei nostri deodoranti usiamo una bella concentrazione di oli essenziali abbiamo provato a toglierli e prodotto quella che era la prima “Beta” del DeoNeutrino.

L’abbiamo perfezionata e mandata a far provare, il risultato?
Meno irritazioni, ma anche meno efficacia deodorante. E questo non ci piaceva.

Per cui ci siamo domandati, come possiamo renderlo migliore?
E ci è venuto in mente, parlando del più e del meno di un ingrediente a cui non avevamo mai pensato.
L’ossido di zinco. (NDR avrei voluto mettere una foto qui, ma è polvere bianca… 😀 )

Ora, magari ci verrete a dire “Che differenza volete che faccia?” e comprendiamo la domanda.
Ma vi giuriamo che è tutta un’altra cosa.

Inizialmente lo avevamo valutato per schiarire un pò i deodoranti.
Dare quel look bianco, lindo e pulito, veniva anni fa nelle creme solari e tuttora nelle creme per bambini.
Scopi molto diversi quelli, per le creme solari aveva lo scopo appunto di far schiarire il colore, mentre nel caso di creme per bambini serviva a diminuire gli arrossamenti.

E sapete la cosa più strabiliante che ha fatto?
Ha reso il DeoNeutrino davvero un deodorante per ascelle atomiche!

Come? Beh, per le sue proprietà lenitive innanzitutto, e poi per qualche motivo migliora l’efficacia deodorante.

Ci è voluto un anno intero di prove e perfezionamenti. 
Di test nostri sotto il sole d’estate e nelle spiaggie assolate di lanzarote (fatecela fare qualche vacanza 😀 ), e di prove inviate alle persone per farci dire la loro.

Certo, non possiamo negarvi che sarà un pò meno efficace del Verberino e del Neutrino proprio per l’assenza di quegli oli essenziali, ma vi garantiamo che non vi deluderà.

Noi lo stiamo usando da mesi ormai, e non ci ha mai lasciato scontenti.

Per cui è con orgoglio ed onore che possiamo dire “Benvenuto DeoNeutrino” 🙂
ed augurare a tutte le #ascelleatomiche della terra di avere un nuovo amico di viaggio 🙂

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: