Close

8 settembre 2016

La rettificazioni degli oli essenziali, come può avvenire e perchè viene fatta

Un pò di tempo fa una persona a noi cara ci ha chiesto
“Ehi, ma voi usate un olio rettificato di verbena.
Sapete dirmi come è rettificato?”

Era una domanda saggia, in quanto la rettifica degli oli può avvenire sia per mezzo di robaccia chimica sia per mezzo di procedimenti più naturali.

La rettificazione di un olio permette di rimuoverne le impurità, rendendo l’olio più puro. 
Insomma, lo “pulisce” in modo da far avere un olio finale che è pronto e perfetto per essere usato.

Nel nostro caso (per fortuna 🙂 ) ci è andata bene.
L’olio essenziale di verbena è rettificato per ridistillazione e pensate, è distillato ben due volte in corrente di vapore prima di poter essere usato.

Niente solventi o cose chimiche, solo il caro e vecchio vapore.
🙂

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: